Radio24 | Il Sole 24 ORE
Ora in diretta

Condotto da

Ma cosa significa questa proliferazione di buchi neri?

Nuove notizie dallo spazio.

Negli scorsi giorni è arrivata la notizia di un nuovo segnale relativo a un’onda gravitazionale. E’ il terzo nell’arco di due anni, sempre rilevato dagli interferometri collocati negli Stati Uniti. Di questo progetto fa parte anche Virgo, l’interferometro gestito dall’INFN (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare) situato a Cascina, in provincia di Pisa. Virgo sta concludendo un periodo di miglioramento delle sue prestazioni e a breve, entro luglio, diventerà operativo.

Ma il dato singolare del terzo segnale è che proviene da una zona dell’Universo nella quale sembrano concentrarsi molti buchi neri.

Con Federico Ferrini, direttore di EGO (European Gravitational Observatory, l’ente di ricerca da cui dipende Virgo) ragioniamo su questa presenza crescente di buchi neri.

 

 

 

Commenta per primo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.