Radio24 | Il Sole 24 ORE
Ora in diretta

Condotto da

Una relazione molto difficile, fra Trump e la scienza americana

Durante il convegno annuale della AAAS, American Association for the Advancement of Science, quest’anno a Boston ai primi di febbraio, si è tenuta una grande assemblea dedicata al tema seguente: cosa fare con Trump?

Il tono era proprio questo, schietto e senza giri di parole, quindi. L’AAAS riunisce di fatto la scienza che si produce negli Stati Uniti e il suo meeting vede anche la partecipazione di molti paesi europei, asiatici e del Sud America. La sensazione unanime è che già molti segnali hanno fatto capire che Donald Trump è persona grandemente sprovvista di competenze scientifiche di base. Si sottolinea che “di base” deve essere interpretato come “da scuola media superiore”.
La riunione dedicata al Presidente si è aperta con una tavola rotonda alla quale hanno partecipato esponenti di assoluto rilievo nel rappresentare le relazioni fra ricerca scientifica e governance. Due di loro, per esempio, sono stati consiglieri scientifici per le ultime quattro presidenze americane.

Il video è in inglese ma troverete, in pdf, una trascrizione completa che si può scorrere dividendo il monitor in due finestre.

CLICCA QUI per vedere il video

immagine

Commenta per primo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.