Radio24 | Il Sole 24 ORE
Ora in diretta

Condotto da
moebius-pneumatici

Le gomme larghe delle macchine di Formula 1? Non servono per meglio aderire alla pista!

Moebius vi spiega tre fattori tecnologici certamente poco conosciuti o anche “ingannevoli”, come quello che riguarda la larghezza dei pneumatici.

Non solo: l’alettone posteriore, che sorge quasi fuori dalla macchina, serve a “schiacciarla” al suolo. Ma non dovrebbe, allora, impennarsi davanti?

E infine: come può essere che i piloti siano sottoposti ad accelerazioni 6 volte superiori a quella di gravità senza subire danni fisici?

Nel servizio tutte le risposte. Con il fisico Maurizio Zani, del Politecnico di Milano, e il medico Marco Gardani, degli Spedali Civili di Brescia.

Commenta per primo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.