Radio24 | Il Sole 24 ORE
Ora in diretta

Condotto da

SPAZIO LIBRI – La gerarchia di Ackermann di Giuseppe O. Longo

jouvence-longo-gerarchia-ackermann.indd

Giuseppe O. Longo, professore emerito di Teoria dell’informazione all’Università di Trieste, attore, drammaturgo e scrittore, ci catapulta nell’atmosfera del suo romanzo La gerarchia di Ackermann leggendocene un breve estratto. E ci spiega perché l’esattezza, in fondo, sia solo un’illusione. Nel campo della vita. Come diceva Ludwig  Johann Wittgenstein, infatti, anche se tutti i problemi della scienza venissero risolti, quelli della vita non sarebbero neppure sfiorati.

Protagonista del romanzo è un matematico, Guido Marenzi, travolto da un fiume impetuoso di ricordi. E il richiamo alla matematica c’è anche nel titolo. Wilhelm Friedrich Ackermann è stato un matematico tedesco, che ha lavorato con David Hilbert a Gottinga.

Guido, il protagonista, ripercorre nell’arco di ventiquattr’ore una lontana vicenda, e in un cortocircuito tra passato e presente, tra ordine e caos, emerge trasformato.

Ascolta l’intervista a Giuseppe O. Longo e buona lettura!

Commenta per primo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.