Radio24 | Il Sole 24 ORE
Ora in diretta

Condotto da

Il suono delle tigri e degli alberi

The Prusten Project è il nome della ricerca che si propone di trovare tecnologie più efficaci di quelle attuali per controllare la popolazione delle tigri. L’obiettivo è quello di contrastare la caccia per lo sfruttamento del loro corpo nei centri di medicina tradizionali asiatici nei quali si continua a credere che le sostanze estratte da questi felini siano curative. Lo strumento usato dal gruppo di ricerca è la registrazione del ruggito delle tigri. Al momento lo studio si sta svolgendo nei grandi parchi naturalistici americani e, una volta messe a punto le pratiche di monitoraggio, il lavoro degli scienziati si sposterà in Malesia e in Bengala, luoghi nei quali le tigri vivono in natura.

Abbiamo intervistato la coordinatrice del progetto, Courtney Dunn:

 

 

I cerchi di accrescimento sono i solchi circolari che possiamo osservare in una sezione del tronco di un albero e che segnano la crescita nel tempo della pianta. Immaginiamo una puntina laser che si muove su questa configurazione di cerchi e, man mano, li percorre tutti esattamente come farebbe la puntina di un giradischi. Supponiamo che la puntina sia in grado di trasformare questa geometria di cerchi in una musica di pianoforte.

È l’opera di Bartholomäus Traubeck, artista e DJ tedesco che il 5 dicembre 2015, presso la Fondazione Golinelli di Bologna, ha tenuto un concerto facendo ascoltare il “suono degli alberi”.

Ascoltiamo la musica prodotta da questi cerchi e capiamo quanta scienza ci sia voluta per trasformare le geometrie circolari di un tronco d’albero in musica.

 

 

 

 

Per iscrivervi gratuitamente al nostro podcast:

iTunes – RSS

Potete seguirci su:

Facebook – Twitter – Youtube

 

Commenta per primo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.